Temi

Al termine della settimana europea della mobilità sostenibile cui, per il secondo anno consecutivo, il Comune di Taranto ha aderito, al di là delle polemiche e delle lamentele, crediamo sia importante andare oltre le iniziative di sensibilizzazione, che lasciano immutata la quotidianeità delle altre 51 settimane, e realizzare gli interventi strutturali necessari per cambiare profondamente la mobilità tarantina. Noi crediamo che Pedonalità, Ciclabilità e Trasporto Pubblico siano itre cardini su cui lavorare per migliorare la qualità della vita cittadina incidendo su stili di vita segnati da anni di immobilismo che…
In mattinata visita alla mostra Caravaggio e i caravaggeschi nell'Italia meridionale dalla collezione della Fondazione Roberto Longhi, allestita nel Castello Aragonese. Si tratta, come specificato nel titolo, di parte della collezione fiorentina di Roberto Longhi (Alba 1890 – Firenze 1970), considerato il più grande storico dell'arte del XX secolo, cui si deve la riscoperta di Caravaggio e del suo seguito. In mostra, oltre a una delle versioni del Fanciullo morso da un ramarro (l'altra è a Londra) di mano del maestro lombardo, una serie di dipinti di seguaci di Caravaggio…
Venerdì, 08 Settembre 2017 17:27

Cavalli di Troia e volpi ... sotto le ascelle

La mancanza di innovazioni nel processo produttivo del Piano ambientale Ilva targato Mittal ripropone drammaticamente il conflitto tra lavoro e salute: in loro assenza solo un forte contenimento della capacità produttiva potrà infatti consentire l'esercizio degli impianti senza che si ripropongano in futuro scenari nefasti in termini di morti e malattie.Riservandosi la possibilità di tenere in esercizio entrambe le linee di sinterizzazione e di riavviare due delle quattro batterie fermate AM InvestCo adombra invece una configurazione produttiva in antitesi con la tutela della salute di cittadini e lavoratori.Una sorta di…
Legambiente Taranto ha presentato nella serata del 4 settembre le proprie Osservazioni alla proposta di Piano ambientale per l'Ilva di Taranto depositata da AM InvestCo Italy srl, trasmettendone copia ai rappresentanti istituzionali del Comune di Taranto e della Regione Puglia.Il complesso delle Osservazioni, di cui nei giorni scorsi sono stati anticipati alcuni contenuti, costituisce un documento articolato, che sarà illustrato in Conferenza stampa venerdì 8 settembre. Al suo interno, accanto a indicazioni di carattere più generale, trovano spazio precise notazioni e richieste suddivise per argomenti e relative a Innovazione di…
Demolire le cokerie fermate, mantenere una sola linea di sinterizzazione, coprire tutti i Parchi Ilva. Per ridurre davvero i rischi sanitari  presenteremo queste richieste nelle nostre Osservazioni alla proposta di Piano ambientale per l'Ilva di Taranto, depositata da AM InvestCo Italy srl, di cui stiamo proseguendo l'esame e che ci riserva altre nuove sorprese, sempre negative, dopo quella da noi già denunciata dei tempi "biblici" di attuazione che chiederemo vengano ricondotti a quelli previsti dal Piano  approvato nel marzo 2014.Cominciamo dai Parchi. Per Parco OMO, Parchi AGL Nord e Sud, Parco Loppa,…
Dopo i crolli di Ischia, a distanza di un anno dal terremoto che ha colpito il Centro Italia, a noi viene spontaneo rivolgere lo sguardo alla Città Vecchia di Taranto, riportare alla memoria i crolli che l'hanno colpita, i lutti che l'hanno segnata, e chiederci: a quando la messa in sicurezza dell'Isola?Lo chiediamo avendone negli occhi i vicoli murati, i solai crollati, gli edifici pericolanti, le case che sembrano sfarinarsi, il degrado che la stringe in una morsa e la tiene sospesa a un filo. Troppe volte, in passato, ci…
Pagina 1 di 89

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy