Attività Sociali

Attività Sociali

L'estate è arrivata, ma Il Giardino del Bio non è andato in vacanza! Sabato 4 luglio in piazza Immacolata, dalle 8 di mattina alle 8 di sera (per chi va al mare: prima di andarci....o dopo essere tornatii...) troverete ad aspettarvi i cibi biologici a "denominazione d'origine raccontata" di : Azienda Agricola Tenuta Lado d'Anice di Marco CampobassoSi estende su 25 ettari interamente coltivati ad agrumeto condotti tutti secondo il metodo biologico ed è ubicata a Castellaneta Marina, distante circa un chilometro dalla Riserva Naturale Biogenetica Stornara, una pineta costiera a Pino…
"Turismo sostenibile" in provincia di Taranto? Perché no... E perché non farlo in maniera responsabile, trascorrendo una giornata di conoscenza del territorio in compagnia della nostra risorsa migliore, il paesaggio? Quello della terra di una provincia solcata dalle gravine, suggestivo profilo di un territorio eccezionalmente pregevole dal punto di vista naturalistico, oggi tutelato dal Parco Regionale Naturale Terra delle Gravine, dove ambiente, arte, storia, tradizione gastronomica e artigianale confluiscono nel ricomporre la fisionomia del luogo e la nostra identità culturale. Per questo vi invitiamo a partecipare a un ciclo di escursioni comprese…
L'ultimo appuntamento di primavera con Il Giardino del Bio, il mercatino di prodotti biologici organizzato da Legambiente Taranto, è fissato per sabato 30 maggio, in Piazza Immacolata, dalle ore 10 alle ore 20.Insieme a cibo sano e libero da Ogm i produttori di cibi biologici offrono all'Italia bellezza del paesaggio, suoli fertili e stabili, riscoperta di sapori e saperi unici. Con Il Giardino del Bio presentiamo quel cibo che non solo non danneggia l'ambiente, ma mette in relazione chi lo produce e chi ne fruisce. Quello stesso cibo che è…
Domenica 24 maggio in tutta l'Italia liberiamo le spiagge dai loro peggiori nemici: rifiuti abbandonati e indifferenza. Abbiamo bisogno di volontari, sei dei nostri?Bottiglie di vetro, di plastica, lattine, buste, tappi, coperchi, bicchieri, stoviglie, contenitori, cotton fioc, filo e ami da pesca, mozziconi di sigaretta. La lista delle schifezze abbandonate che possono rovinarci il gusto di una bella passeggiata al mare è lunghissima. Un'aggressione continua e insopportabile ai danni dei paesaggi che amiamo di più, a cui è impossibile rimanere indifferenti. Cosa possiamo fare? Prenderci cura delle nostre belle spiagge…
La mattina per prima cosa visiteremo il castello di Roseto Capo Spulico.Arroccato sulla scogliera, risale al X secolo. Come ricorda San Vitale da Castronuovo: è sulla "Petrae Roseti" che il Santo avrebbe fondato un monastero. Sui ruderi dell'edificio sacro è sorto il "Castrum Petrae Roseti" nel secolo XI ad opera dei Normanni. Nel XIII secolo, già Tempio dell'Ordine, fu requisito da Federico II ai Cavalieri Templari, restaurato e riadattato a fortilizio militare.Interessante è anche il centro storico di Roseto, posto su una bella altura digradante verso il mare: risalente al…
Mercoledì, 22 Aprile 2015 21:46

Tre giorni nel Parco nazionale del Gargano

E' il Parco nazionale del Gargano,  una delle aree protette più estese d'Italia (118.144 ettari), la meta scelta per una escursione lunga tre giorni (foto nella galleria immagini).Vi si ritrovano habitat unici nel loro genere: dalle fitte ed estese foreste alla macchia mediterranea, dai grandi altopiani carsici alle ripide falesie sul mare, con grotte, valli boscose che scendono verso il mare, lagune costiere, colline e pianure steppose. Sono presenti circa 2.200 specie botaniche. Vi nidificano circa 170 specie di uccelliProgramma Venerdì 01/05/2015Mattino: Escursione nella Foresta Umbra (località Sfilzi-Caritate);Percorso in una delle valli…

Articoli correlati

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy