Consapevolezza Ambientale

Consapevolezza Ambientale

Negli ultimi dieci anni le fonti rinnovabili hanno contribuito a cambiare il sistema energetico italiano. Complessivamente in Italia nel 2014 le rinnovabili hanno contribuito a soddisfare il 38,2% dei consumi elettrici complessivi (nel 2005 si era al 15,4) e il 16% dei consumi energetici finali (quando nel 2005 eravamo al 5,3%). Oggi l'Italia è il primo Paese al mondo per incidenza del solare rispetto ai consumi elettrici (ad Aprile 2015 oltre l'11%!), e si è sfatata così la convinzione che queste fonti avrebbero sempre e comunque avuto un ruolo marginale…
Gli italiani sono prontissimi a pedalare appena si creano le condizioni per farlo. Nonostante la sensazione diffusa che l'Italia che si sposta in bici arranchi in coda al gruppo delle nazioni settentrionali della UE, 20 comuni capoluogo vantano performance di ciclabilità di livello europeo: a Pesaro, Bolzano, Ferrara e Treviso almeno un quarto della popolazione si sposta a pedali. In altre cinque città il 20% degli spostamenti è soddisfatto dalle bici e in 11 la percentuale di ciclisti è superiore alla soglia del 10%. Accanto a grandi aree urbane, da…
La lunga stagione dei campi di volontariato di Legambiente si apre con i campi primaverili all' Isola d'Elba, http://www.legambiente.it/legambiente/cerca-campi-volontariato?codice=VolPas01 dal I° al 7 aprile, per la salvaguardia dell'ecosistema dunale di Lacona; a Torre di Palme  http://www.legambiente.it/legambiente/cerca-campi-volontariato?codice=VolPas03  nelle Marche dal 24 aprile al 3 maggio, per la valorizzazione del patrimonio culturale e naturale del bosco del Cugnolo e del borgo medievale; a Favignana http://www.legambiente.it/legambiente/cerca-campi-volontariato?codice=VolPas02 dal 26 aprile al 2 maggio, per la pulizia di sentieri e la lotta alle ecomafie.al Rifugio Cascina Le Cave http://www.legambiente.it/legambiente/cerca-campi-volontariato?codice=VolPas04 in Toscana dal 2 al 7 aprile, dove adulti e bambini puliranno…
Ecorati: dopo il sì del Senato, la palla torna alla Camera. Chiediamo ai deputati di approvare il Ddl in tempi brevi, senza cambiare ‪#‎neancheunavirgola‬Si firma qui > www.change.org/neancheunavirgola/Questo il testo e i primi frmatari:Chiediamo alla Camera di approvare rapidamente il disegno di legge sugli ecoreati, così come approvato dal Senato il 3 marzo 2015, senza cambiare neanche una virgola.Dopo oltre vent'anni di attesa di questa riforma di civiltà siamo al rush finale. A un anno dal primo via libera della Camera, costellato da ripetuti tentativi di depotenziare il testo, il Senato…
Giovedì, 12 Febbraio 2015 08:03

Ecoreati, la legge a pochi passi dalla meta

Da  martedì 10 febbraio, il DDL per l'introduzione dei reati ambientali nel codice penale è finalmente in Aula al Senato. Da mesi facciamo pressione affinché questo provvedimento diventi legge in tempi brevi. Abbiamo già raccolto oltre 64mila firme e qualche risultato c'è stato: Molte nostre proposte emendative sono state accolte in commissione. Ma non vogliamo fermarci qui. Facciamo sentire il nostro fiato sul collo a tutto il Senato, in nome del popolo inquinato. Se ancora non lo hai fatto, sottoscrivi l'appello al presidente del Senato Pietro Grasso, su www.change.org/legambiente-ecoreati/Manca poco, e…
Il dossier integrale Mal'aria 2015 di Legambiente è disponibile negli allegatiSiamo solo alla fine di gennaio ma la situazione dell'inquinamento atmosferico del 2015 appare già fuori controllo. 32 capoluoghi hanno registrato, dall'inizio dell'anno ad oggi, oltre 10 giorni di superamento della soglia massima giornaliera consentita di PM10 e in 14 si è registrato un superamento un giorno su due. Tra queste città troviamo tutti i principali centri urbani dell'area padana e alcune grandi città del centro sud, come Roma (12 giorni di superamento) e Napoli (11). Ad aprire la classifica…

Articoli correlati

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy