Consapevolezza Ambientale

Consapevolezza Ambientale

Scegliere biologico è uno stile di vita che Legambiente vuole sviluppare per favorire il consumo di prodotti buoni, sicuri, di qualità, locali e sostenibili.Consumare prodotti di agricoltura biologica vuol dire infatti acquistare prodotti per i quali non sono stati utilizzati concimi o trattamenti chimici nocivi. Lo stesso dicasi per quanto attiene all'allevamento di animali. Il consumo di prodotti di stagione di aziende locali riduce le emissioni di CO2. L'agricoltura biologica può dare un contributo fondamentale alla tutela delle risorse naturali, dell'ambiente, delle biodiversità ed al contrasto dei cambiamenti climatici.Per questo Legambiente…
"Renzi dovrebbe mostrare coraggio e capire dove  oggi si crea lavoro, ovvero nell'incrocio tra la disponibilità dei consumatori ad acquisire prodotti ecocompatibili e nuovi stili di vita. Le economi mature hanno una prospettiva di sviluppo non se vinconco la competizione con quelle emergenti su tagli al costo e allungamento dell'orario di lavoro, ma se anticipano lo scenario che sta delineandosi: economia low carbon, abbattimento delle emissioni, efficienza energetica e diversa organizzazione urbana"  Così Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente, a  Taranto per FestAmbienteLavoro,  negli stand di #TaranToDo, dove si è parlato…
Ortaggi, verdure, olio, uva, arance, degustazione di formaggi bio, farine, focacce, latticini, confetture, sottoli, conserve, spremute d'arancia bio.... Con FestAmbienteLavoro Legambiente riporta in piazza a Taranto l'agricoltura biologica e l'insieme dei valori che essa rappresenta: tutela dell'ambiente e della biodiversità, rispetto delle tradizioni e dello sviluppo locale, consumo critico e responsabile, libero da coltivazioni geneticamente modificate.Scegliere bio è uno stile di vita che Legambiente vuole promuovere favorendo la moderna conoscenza del mondo biologico, il consumo di prodotti buoni, sicuri, di qualità, locali e sostenibili.Ma Sabato 13 e Domenica 14 settembre in…
Legambiente: "È arrivato il momento che il Governo sblocchi la situazione dei troppi progetti di eolico off shore fermi in Italia. Inaccettabile che si accolgono a braccia aperte progetti di nuove estrazioni petrolifere e si fermino quelli da fonti rinnovabili"Storie, numeri e analisi nel dossier (scaricabile dagli allegati): "Trivelle SI, Eolico off-shore NO. Da Taranto a Termoli, da Gela a Manfredonia tutte le barriere all'eolico in mare e il via libera alle trivelle"Nessun impianto eolico off-shore, malgrado a largo delle coste italiane siano stati presentati in questi anni 15 progetti…
Legambiente e Altreconomia presentano i risultati dell'indagine "Regioni Imbottigliate" sui canoni di concessione per le acque mineraliLegambiente boccia la Regione Puglia che prevede solo il canone sulla base della superficie concessa e non sui metri cubi di acqua emunta o imbottigliataSi continuano a fare gli interessi degli imbottigliatori: business miliardari con introiti enormi per le aziende e scarsissimi ritorni per le Regioni, enorme impatto ambientale e alti costi per i consumatoriL'acqua in bottiglia non conosce crisi. Nel 2012 i consumi sono addirittura cresciuti rispetto all'anno precedente, passando a 192 litri d'acqua…
Legambiente presenta i dati del dossier Mare Monstrum (IN ALLEGATO il DOSSIER MARE MONSTRUM ) e assegna le bandiere nere ai pirati del mare: Mose e Grandi Navi, Costa Crociere, Provincia di Salerno, Ministro Guidi e Porto di Molfetta. Salpa domani la Goletta Verde per proteggere il nostro ecosistema marino. Il 25 giugno inizierà il viaggio della Goletta dei laghiTra mare e costa, nel 2013 forze dell'ordine e capitanerie di porto hanno accertato quasi 40 infrazioni al giorno, per l'esattezza 14.504. La pesca di frodo rappresenta il 42% di questa illegalità; le forze dell'ordine…

Articoli correlati

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy