Il Territorio e il Mare

Il Territorio e il Mare

Doppio l'appuntamento con cui Legambiente ha celebrato sabato  a Taranto la Festa dell'Albero.La Festa è cominciata alle ore 9, al Parco del Mirto a Paolo VI, dove – insieme ai volontari di Legambiente - erano presenti l'assessore all'ambiente del Comune di Taranto, il dottor Rocco De Franchi, i bambini dell'Istituto comprensivo Sandro Pertini, i loro genitori, i loro docenti e la dirigente scolastica Daniela Giannico: sono stati messi a dimora un orniello, un leccio, un albero di Giuda ed alcune essenze aromatiche.L'anno scorso l'associazione, sempre insieme ad alunni e docenti…
Sette campionamenti su trenta eseguiti lungo le coste pugliesi, in corrispondenza delle foci di fiumi, canali e torrenti, risultano fuori dai limiti di legge e, di questi, cinque sono "fortemente inquinati". Tutti i risultati disponibili negli AllegatiIn provincia di Taranto, su cinque campionamenti, risultano nei limiti di legge i campioni prelevati a- Castellaneta Marina presso la spiaggia di Borgo Pineto- San Pietro in Bevagna presso la foce del Chidro- Campomarino di Maruggio presso la spiaggia della CommendaFortemente inquinato il campione prelevato presso il canale Ostone a Marina di Lizzanomentre è…
A Taranto colpita la Palude la Vela, a Martina Franca il Bosco delle Pianelle - entrambe Riserve Naturali Regionali Orientate - a Castellaneta marina la pineta, ma  in Puglia gli incendi - pari finora a 373 - hanno colpito quest'anno ben 1.544 ettari  pari al 9,2% (179.040 ettari) della superficie regionale coperto da boschi e foreste. Sono andati in fumo ettari di bosco anche nelle aree protette nazionali del Gargano e dell'Alta Murgia. In Puglia il Piano AIB (antincendi boschivi) 2017 e le relative modalità attuative sono state approvati lo scorso 24…
Martedì, 27 Giugno 2017 14:14

SOS GOLETTA

Aiutaci a scovare l'inquinamento nel mare . Segnalaci chiazze sospette, tubi che scaricano in acqua, utilizzando questo link https://www.legambiente.it/sosgoletta#.WVJLFYVOKyIApprofondiremo la tua denuncia e la faremo arrivare alle autorità competenti.Anche quest'anno Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente, navigherà lungo la Penisola per monitorare le qualità delle acque marine ma anche per anche per denunciare le illegalità ambientali, l'inquinamento, la scarsa e inefficiente depurazione dei reflui, le trivellazioni di petrolio, le speculazioni edilizie e la cattiva gestione delle coste italiane. Tante battaglie sono state vinte ma c'è molto da fare ancora per…
Legambiente ha partecipato alla conferenza mondiale degli Oceani all'Onu  presentando un focus sul Mediterraneo, tra i mari più a rischio per inquinamento da marine litter al pari degli oceani, raccontando l'esperienza e i dati raccolti in questi 30 anni da Goletta Verde e rilanciando un pacchetto di proposte per contrastare questo problema. Il marine litter, insieme alla maladepurazione e alla pesca illegale, mette in serio pericolo l'ambiente, la biodiversità marina ma anche la salute dei cittadini. In particolare, da quanto emerge dal nuovo dossier Mare Monstrum 2017 di Legambiente sul…
In provincia di Taranto nessuna località con 5 vele, ma  Campomarino di Maruggio e la marina di Manduria se ne aggiudicano 4 mentre  Castellaneta e Ginosa marina si atttestano a 2. Questo il mare più bello in provincia di Taranto per la Guida 2017 di Legambiente e Touring Club Italiano.In Puglia quest'anno le 5 vele sventolano in 2 comprensori turistici: Alto Salento Adriatico, in cui ricadono i Comuni di Otranto e Melendugno, e Costa del Parco Agrario degli Ulivi secolari, che comprende Polignano a Mare, Fasano, Monopoli, Ostuni e Carovigno.In totale sono 11…
Pagina 1 di 10

Articoli correlati

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy