Mercoledì, 19 Dicembre 2012 20:06

Ecotassa rinviata al 2014

Ecotassa rinviata al 2014

Legambiente: “Vince il partito trasversale delle discariche. I signori dell’interramento dei rifiuti

ringraziano”

Un errore grave e imperdonabile la proroga dell’ecotassa, in una regione come la nostra in cui

oltre 200 comuni sono al di sotto del 25% di raccolta differenziata. Dal rapporto rifiuti 2012 di

Ispra, la Puglia nel 2010 aveva smaltito in discarica il 67% dei suoi rifiuti urbani. Fra inerzie,

resistenze culturali e questioni economiche, la Puglia continua ad essere fra le regioni che

continuano ad affidarsi alla discarica per smaltire la maggior parte dei propri rifiuti. La

penalizzazione economica dello smaltimento in discarica può contribuire non poco a far salire le

percentuali di raccolta differenziata, come ad esempio già fatto in Sardegna negli ultimi anni, e a

farci uscire dalla dittatura delle discariche e dei termovalorizzatori” commenta così la proroga

dell’ecotassa Francesco Tarantini, Presidente di Legambiente Puglia

Articoli correlati

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy