La Città

La Città

Da alcuni mesi – nonostante un coro di proteste - sta sorgendo, come un indesiderato e velenoso fungo, una nuova costruzione ai piedi della sky line della Città Vecchia, destinata a diventare una clinica per curare le tartarughe. La vicenda è abbastanza nota ed è stata oggetto di diverse critiche - tra le altre quella della nostra Associazione – nonché di una indagine della magistratura seguita alla presentazione di uno specifico esposto. Nel ribadire la nostra più assoluta contrarietà verso questo intervento sciagurato, e considerato che la Commissione Assetto del…
Piazza Carmine senza auto va bene, ma è necessario renderla davvero un salotto. E poi continuiamo a chiedere al Comune di Taranto un progetto complessivo sulla mobilità che privilegi trasporto pubblico, ciclabilità e pedonalità. Finora non ce n'è traccia!
RIFLESSIONI E PROPOSTE PER LO SVILUPPO ECOCOMPATIBILE DELLA NOSTRA CITTA’: LA DISCESA VASTO IERI E OGGI La Nostra Città attraversa un periodo di crisi, il più difficile della sua storia recente. Il modello di sviluppo della monocultura industriale dell’acciaio, utile all’economia dell’intero Paese, mostra orami tutti i suoi limiti sino a diventare una vera e propria emergenza. Sono interessati diritti fondamentali come quelli alla salute e all’ambiente e quelli del lavoro per migliaia di famiglie. La Città di Taranto sta pagando un prezzo molto alto che non è monetizzabile. Si…
Martedì, 22 Gennaio 2013 17:28

CENTRO PER LE TARTARUGHE: APERTA UN 'INCHIESTA

Secondo notizie apparse sulla stampa locale sarebbero sette le persone iscritte nel registro degli indagati dalla Procura di Taranto nell'ambito delle indagini aperte per far luce sulla regolarità della costruzione di un ricovero per tartarughe sul lungomare della Città Vecchia
 Emissioni inquinanti in Puglia: novità eclatanti da ARPA Puglia Bari, 19 dicembre 2012 - Il messaggio che i media hanno inteso trarre dalla conferenza organizzativa di ARPA Puglia tenuta ieri a Taranto è una “non-notizia” (“record negativo di emissioni inquinanti in Puglia”) come di seguito dimostrato (punto d). Le tre informazioni emerse dal convegno, che si riferiscono all’attuale situazione, sono invece: a) L’impressionante crollo del PM10 nelle due centraline del quartiere Tamburi (via Machiavelli e via Archimede) a partire dal settembre 2012, che, insieme ai valori di pm10 riscontrati nelle…
Mercoledì, 19 Dicembre 2012 12:20

UN ALBERO PER LA VITA - coltiva il futuro

Domenica 23 dicembre - Via San Francesco - STATTE L'APPELLO DI PATRIZIA: Io e alcuni ragazzi come segno di protesta a tutto questo inquinamento abbiamo intenzione di piantare un albero dando ad ognuno il nome di chi non c'è più a causa dell'aria marcia che respiriamo, o il proprio nome per far sapere a tutti che una Taranto migliore ci può essere. Alla morte vorremmo rispondere con la vita e sarebbe una cosa bellissima e magica riuscire in un'impresa simile. ....Saremmo felci e onorati se qualcuno ci desse una mano…
Pagina 10 di 12

Articoli correlati

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy