Martedì, 29 Maggio 2018 18:59

Rifiuti a Taranto e in Puglia: lunedì 4 giugno alle ore 17 convegno Legambiente

Rifiuti: riduzione, riuso, raccolta differenziata, riciclo. Soluzioni per Taranto e per la Puglia.
E' questo il titolo del convegno organizzato da Legambiente a Taranto che si svolgerà lunedì 4 giugno 2018 a partire dalle ore 17.00 presso l'Aula Magna  del Liceo Vittorino da Feltre in Via Polibio 44 .
Un tema importante, che ci tocca tutti da vicino, in una realtà - come quella tarantina - con una raccolta differenziata a livelli ancora estremamente bassi (anche l'anno scorso è rimasta ampiamente sotto il 20%, con un dato medio annuo pari al 17,17%) ed un territorio che, tra discariche e inceneritori, non è azzardato definire assediato da impianti di smaltimento e trattamento. 
All'iniziativa garantiscono rilievo e spessore presenze autorevoli.
Il quadro regionale  sarà oggetto della relazione di  Francesco Tarantini, presidente di Legambiente Puglia, "La gestione del ciclo dei rifiuti in Puglia", e della relazione di Gianfranco Grandaliano, Commissario AGER Agenzia territoriale della Regione Puglia per il servizio di gestione dei rifiuti,  "Politiche regionali per la gestione del ciclo dei rifiuti"
Più specificatamente della nostra città si occuperanno Lunetta Franco, presidente di Legambiente Taranto con un intervento su "Taranto: a quando le 4 R nel ciclo dei rifiuti?" e  Rocco De Franchi , Assessore Ambiente e Salute e Vicesindaco del Comune di Taranto che illustrerà  "Le prospettive nella gestione dei rifiuti a Taranto"
Le buone pratiche in Puglia saranno quelle su cui si soffermeranno Nicola Giorgino, Presidente Provincia BAT e Sindaco di Andria, e Gianfranco Lopane, Sindaco di Laterza, espressioni di due realtà regionali che vantano risultati  di rilievo nella raccolta differenziata. La media annua del 2017 per il Comune di Andria si è infatti attestata al 63,97%, mentre per il Comune di Laterza ha superato il 70% e nei primi tre mesi del 2018 è salita ancora, raggiungendo il 71,85%. 
Al termine un  Focus sugli impianti in provincia di Taranto, introdotto da Leo Corvace di Legambiente Taranto, oggetto di recenti autorizzazioni di ampliamento che hanno riguardato sia la discarica di Grottaglie, che l'inceneritore di Massafra, che la discarica per rifiuti speciali posta tra Statte e Taranto, cui parteciperanno il Sindaco di Statte, Francesco Andrioli. il  Sindaco di Grottaglie, Ciro D'Alò e il Sindaco di Massafra, Fabrizio Quarto, oltre al presidente dell'associazione AttivaLizzano, Angelo Del Vecchio, e a Bruno Simonetti, Presidente  di Legambiente Fragagnano, portavoce dei tanti cittadini interessati alla messa in sicurezza e bonifica della discarica"Vergine".
Il convegno sarà, quindi ,un momento di confronto sulla necessità e sulle azioni necessarie per conseguire risultati importanti nella raccolta differenziata, avendo l'obiettivo di rompere l'assedio dei rifiuti ed evitare la trasformazione del territorio jonico in una sorta di  pattumiera del Paese.

Articoli correlati

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy