Temi

La Commissione oggi ha presentato la prima proposta legislativa del Green Deal Europeo. Si tratta del regolamento che istituisce il Meccanismo per la giusta transizione. Uno strumento finanziario, dotato complessivamente di 100 miliardi di euro tra risorse pubbliche e private, cruciale per sostenere la decarbonizzazione delle regioni europee senza lasciare indietro nessun cittadino. Soprattutto in quelle comunità con un'economia dipendente dal carbone e da un'industria ad alta intensità energetica. Un importante piano green ma che per Legambiente deve essere migliorato a partire dai criteri per l'utilizzo di queste risorse."Ora si…
Sono scarni gli accenni inseriti negli Heads of agreement tra Ilva spa in AS e AM InvestCo rispetto ai contenuti del nuovo piano industriale che entrambe stanno congiuntamente elaborando.Si limitano, in buona sostanza ad indicare il contesto di riferimento, individuato in una transizione in direzione di tecnologie verdi (decarbonizzazione), l'adozione di non meglio specificati impianti di produzione di tecnologia verde e la possibilità di dover modificare di conseguenza il Piano Ambientale attualmente in vigore.E' invece chiaramente indicato l'obiettivo di produrre circa 8 milioni di tonnellate di acciaio dal 2023.Il progetto…
Conclusa  in maniera deludente  la COP25 di Madrid, per Legambiente i prossimi anni saranno cruciali: l'Europa può e deve ridurre le sue emissioni di almeno il 65% entro il 2030."A Madrid ai governi è mancato il coraggio di rispondere con impegni concreti ai milioni di cittadini, soprattutto giovani, scesi nelle piazze di tutto il mondo per chiedere un'azione forte e immediata per fronteggiare l'emergenza climatica. L'assenza di una forte leadership dell'Europa non ha consentito un accordo tra le maggiori economie del pianeta per aumentare entro il 2020 gli attuali impegni di…
Riprendiamoci la bellezza del nostro territorio liberandolo dal degrado e dell'abbandono.Domenica 15 dicembre a partire dalle 10,30 con gli amici di SiAmo Taranto faremo una pulizia volontaria dei rifiuti disseminati lungo il sentiero che da  Tramontone arriva a Mon Reve: un tratto di costa bellissimo utilizzato come discarica a cielo aperto da cittadini incivili.Per chi vuol partecipare l'appuntamento è a Tramontone alla fine di via Lampare  alle  ore10.30.
Sulla vicenda relativa alla ex Ilva, mentre si attende la proposta ufficiale del governo relativa ad un  possibile nuovo piano industriale, interviene il presidente nazionale di Legambiente, Stefano Ciafani:"Quella di Taranto è la perfetta rappresentazione di come un problema ambientale noto da decenni, sottovalutato dalle istituzioni nazionali e locali, non può che diventare una bomba sanitaria e occupazionale con evidenti effetti sociali devastanti.Da qualche anno per certi versi a Taranto è stata scoperta l'acqua calda. Nell'estate del 2012, quando la magistratura sequestrò senza facoltà d'uso gli impianti dell'area a caldo…
Anticipare la completa decarbonizzazione dell'economia italiana entro il 2040 non è una sfida impossibile. Quello che serve è un drastico cambio di passo rispetto all'attuale Piano Nazionale Integrato Energia e Clima (PNIEC) proposto dal governo. Un Piano poco ambizioso negli obiettivi – che incredibilmente il nuovo Esecutivo non vuole rivedere - con una riduzione delle emissioni al 2030 di solo il 37%, al di sotto del traguardo europeo fissato al 40%, e con una proiezione al 2050 di appena il 64%. Eppure l'Italia avrebbe tutto da guadagnare, in termini di…
Pagina 1 di 111

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy