Temi

Puliamo il Mondo è l'edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Con questa iniziativa vengono liberate dai rifiuti e dall'incuria i parchi, i giardini, le strade, le piazze, i fiumi e le spiagge di molte città del mondo.Portata in Italia nel 1993 da Legambiente, che ne ha assunto il ruolo di comitato organizzatore, è presente su tutto il territorio nazionale grazie all'instancabile lavoro di oltre 1.000 gruppi di "volontari dell'ambiente", che organizzano l'iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, aziende, comitati…
La rinascita ambientale e sociale dei territori per risolvere la crisi climatica. Tra paure da sconfiggere, sogni da coltivare, innovazioni da promuovere. E' stato questo il tema dell'ultimo congresso di Legambiente Puglia svoltosi domenica corsa a Bari.Il nostro Paese si sta faticosamente liberando di tante zavorre del passato ma è fondamentale insistere per fare altri passi in avanti per la riconversione del sistema energetico per combattere i cambiamenti climatici, la promozione del volontariato ambientale e della citizen science, la moltiplicazione delle vertenze contro i ladri di futuro e l'illegalità, l'ecologia…
Prima di lasciare Taranto, dalla Goletta Verde ormeggiata davanti al Castello Aragonese, Legambiente ha rilanciato l'appello a fermare la febbre del pianeta.I prossimi anni saranno cruciali per fermare i cambiamenti climatici in atto. Per non superare la soglia critica di 1.5°C serve avviare da subito una profonda trasformazione di tutti i settori dell'economia europea dando così un importante contributo alla decarbonizzazione del pianeta.Occorre accelerare la riduzione delle emissioni di gas serra entro il 2030 e raggiungere il prima possibile l'obiettivo di zero emissioni nette. Va pianificata la cessazione dell'utilizzo delle…
SOS Clima a Taranto: Il flashmob di Legambiente a bordo della Goletta Verde: i volontari espongono lo striscione "Nemico del clima" (foto negli allegati)La Città dei due mari è la Capitale d'Italia delle emissioni di gas serra: sono oltre 12 milioni le tonnellate di CO2 emesse in un anno, pari al totale prodotto da tutta la regione Lazio.  Legambiente: "Ex Ilva ed Eni campioni di inquinamento industriale e gas serra. È urgente un Piano nazionale energia e clima che renda possibile l'uscita graduale dal carbone a partire dai territori più vulnerabili, come…
Cinque campionamenti su ventinove eseguiti lungo le coste pugliesi risultano fuori dai limiti di legge e di questi tre sono "fortemente inquinati". Nel mirino ci sono sempre canali e foci che continuano a riversare in mare scarichi non adeguatamente depurati come nel caso dello sbocco della vasca di Boccadoro a Trani (Bat), la foce del canale in contrada Posticeddu sul litorale Apani, a Brindisi, e il canale di scarico di Marina di Leuca a Castrignano del Capo.In provincia di Taranto effettuati cinque campionamenti. L'unico risultato inquinato è a Palagiano, presso…
Domenica 14 luglio arriva a Taranto la Goletta Verde di Legambiente che attracchera' al Molo Sant'Eligio in Città Vecchia.Mari e oceani ricoprono il 70% della superficie del nostro pianeta, eppure la loro salute è sempre più a rischio, a cause delle plastiche, delle trivellazioni e degli scarichi che ogni giorno di più ne mettono sotto pressione l'ecosistema. È proprio per difendere il mare che anche quest'anno ritorna il viaggio della Goletta Verde! Un viaggio iniziato oltre 30 anni fa contro abusivismo, cementificazione, fonti fossili, mala depurazione e rifiuti.In Italia il 25% della popolazione non è servita da un adeguato servizio di depurazione, questi…
Pagina 1 di 108

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy