Rifiuti

Rifiuti

Non ci saranno lattine a FestAmbiente Lavoro: vogliamo una festa RIFIUTI FREEFestAmbiente Lavoro sarà a basso impatto ambientale. Inoltre, aderisce alla campagna Azzero CO2 per compensare le emissioni prodotte, grazie a progetti di recupero forestale e la piantumazione di alberi.FestAmbiente Lavoro sarà OGM FREE per ribadire ancora una volta con forza un modello di agricoltura sostenibile e libero dalle coltivazioni geneticamente modificateA FestAmbiente Lavoro in piazza la Ciclofficina per riparare le proprie biciclette e 'rimettersi in sella' per le vie della città FestAmbienteLavoro: tante buone pratiche made in Taranto in Piazza…
L'ecotassa a Taranto non si pagherà: è questo il dato  collegato alla percentuale di raccolta differenziata di rifiuti raggiunta nella nostra città a giugno: il 17,7% stando alle cifre fornite dall'AMIU.   Lama - San Vito, in cui è attiva la raccolta "porta a porta", ha superato il 60 %.L'incremento di circa il 6% rispetto ai mesi precedenti è dovuto, complessivamente, soprattutto alle intese sottoscritte con istituzioni ed enti militari e con la grande distribuzione, alla raccolta di cartoni e imballaggi dagli esercizi commerciali, alla raccolta di imballaggi e rifiuti organici…
Ecco i dati percentuali della Raccolta Differenziata in Puglia nel 2014, pubblicati sul portale della Regione Puglia: Gennaio, 24.71%. , Febbraio, 25.21%. , Marzo, 26.66%. , Aprile, 26.59%. Cifre ancora insoddisfacenti (con molti comuni che non hanno ancora trasmesso i dati  di marzo e di aprile) che testimoniano di una crescita  lenta.E a Taranto? Gennaio11,49% , Febbraio 11,35% ....  Aprile 11,50%: Sul portale non ci sono ancora i dati di maggioSono comunque cifre bassissime, addirittura inferiori a quelle registrate nel 2013 dove si registrarono percentuali a gennaio del 13,97% e a febbraio del…
La bellezza  di una città dipende da tutti, nessuno escluso.Le immagini che trovate negli allegati sono piccole testimonianze di un'incuria e di un'inciviltà diffuse. Di un disinteresse assoluto per la "cosa pubblica", comune a tanti concittadiniTaranto, purtroppo, è anche questo.Noi continuiamo a non rassegnarci, a chiedere a ognuno di "fare la sua parte".A cominciare dalla Raccolta differenziata dei rifiuti, questione annosa e dolente, che continua a vedere la nostra città ferma a percentuali risibili.L'altra faccia dello stesso problema. 
La Giunta regionale ha dato l'ok alla compatibilità paesaggistica per la discarica in località le 'Grottelline' a SpinazzolaLegambiente: «È una follia fare di un'area di eccezionale valore storico, naturalistico, culturale e archeologico un deposito di monnezza»All'indomani della seduta di Giunta regionale, che ha dato l'ok alla compatibilità paesaggistica per l'impianto di rifiuti urbani nel territorio del Comune di Spinazzola, Legambiente Puglia ribadisce il suo secco 'no' alla realizzazione della discarica in località le 'Grottelline'.«L'impianto ricadrebbe in un'area prossima al Parco Nazionale dell'Alta Murgia, a pochi passi dai resti del Castello…
Legambiente, con il Centro di coordinamento Raee, presenta il dossier I pirati dei RaeeFrigoriferi e scaldabagni guasti, televisori con tubo catodico, telefonini, pc e stampanti ma anche giocattoli e lampadine giunti a fine vita compongono una percentuale sempre crescente dei nostri rifiuti. Rifiuti che però richiedono particolari attenzioni per lo smaltimento al fine di recuperare i materiali pregiati attraverso l'industria del riciclo, evitare i danni ambientali con la contaminazione del terreno e delle falde e tutelare la salute umana minacciata anche dalle attività di smontaggio se condotta in modo illecito.Nel…
Pagina 5 di 8

Articoli correlati

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy