Rifiuti

Rifiuti

«Basta col partito della discarica. Nonostante i proclami e le dichiarazioni ad effetto si torna a discutere di un'ennesima rimodulazione dell'ecotassa che incentiverebbe lo smaltimento dei rifiuti urbani nelle discariche pugliesi ormai al collasso. Infatti, nella nostra regione ben il 75% di essi viene interrato e, dai dati Ispra, emerge che la Puglia riceve nei suoi impianti oltre 420mila tonnellate di rifiuti provenienti da altre regioni. Paradossalmente l'ipotesi di rimodulazione da un lato sarebbe un riconoscimento incomprensibile per tutte quelle amministrazioni inadempienti, oltre 180, oggi ancora ferme a percentuali che…
Nell'ottava edizione di Comuni Ricicloni Puglia 2015 sono 20 i Comuni che ricevono il riconoscimento di Legambiente per aver avviato un modello di gestione dei rifiuti orientato al recupero, con oltre il 65% di raccolta differenziata imposto dalla legge nazionale e raggiunto nel 2014. Anche quest'anno svetta al primo posto della classifica generale il Comune barese di Rutigliano. Nel 2014 il Comune con 18.467 abitanti ha raggiunto una percentuale media di differenziata del 77,6%. Seguono poi il Comune di Motta Montecorvino con il 74,7%, Monteparano (71,8%), Troia (70,8%), Casalvecchio di…
Non solo la raccolta differenziata va potenziata, (in particolar modo a Taranto dove continua a svolgere un ruolo residuale), ma dobbiamo anche imparare a produrre meno rifuiti, riutilizzare gli oggetti, utilizzare meno risorse, ottimizzare ciò che abbiamo a disposizione...Se hai un progetto che parla proprio di questo puoi iscriverlo alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) che si terrà dal 21 al 29 novembre 2015, sotto l'alto patrocinio del Parlamento Europeo, e avrà come tema la dematerializzazione, ovvero come "fare più con meno".La "Settimana" è nata all'interno del Programma…
Il 28 aprile si celebra la giornata mondiale delle vittime dell'amianto per ricordare le tante persone che hanno perso la vita a causa della fibra killer e per attirare l'attenzione sull'attuale situazione in tema di interventi e bonifiche, necessari per fermare questa drammatica emergenza per cui, ogni anno, in Italia muoiono ancora 4mila persone per tutte le malattie asbesto correlate, con oltre 15mila casi di mesotelioma maligno diagnosticato dal 1993 al 2008 (Registro Nazionale Mesotelioma di Inail).A 23 anni dalla sua messa al bando, l'amianto è ancora diffusissimo, in diverse…
Il Consiglio regionale ha approvato la rimodulazione dell'ecotassa in Puglia.Per Legambiente è vergognoso che per il quarto anno consecutivo si premino i Comuni inadempienti incentivando ancora una volta lo smaltimento in discarica. La Puglia è l'unica regione italiana in cui l'ecotassa viene continuamente prorogata o rimodulata."Assistiamo all'ennesima decisione che beffa i Comuni ricicloni e premia invece quanti non sono riusciti a raggiungere percentuali significative di raccolta differenziata continuando a smaltire i rifiuti nelle discariche oggi al collasso, come dimostra la chiusura dell'ennesimo impianto pugliese di Autigno. Quante discariche ancora dovranno…
Anche quest'anno si ripropone la questione del materiale di risulta accumulato a ridosso della zona Cep del quartiere Salinella per il falò di san Giuseppe.Già negli scorsi anni avevamo raccolto le segnalazioni di alcuni dei cittadini residenti e denunciato la deriva che aveva assunto quella che pure è una tradizione radicata: i falò, perché di più di uno si tratta e non solo al quartiere Salinella, non bruciano resti di potature bensì materiali la cui combustione produce fumi tossici: divani, materassi, mobili e ogni oggetto possa essere intaccato dal fuoco.All'AMIU…
Pagina 3 di 8

Articoli correlati

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy