Consapevolezza Ambientale

Consapevolezza Ambientale

Domenica, 22 Gennaio 2017 12:18

Se questa è accoglienza

L'espressione assente, smarrita. Hanno fatto velocemente i bagagli i giovani richiedenti asilo ospiti del Bel Sit di Taranto, che si sono visti notificare dalla polizia la revoca dell'accoglienza. Un documento, redatto dalla Prefettura, in cui nei fatti si dice che possono rimanere sul suolo italiano ma non nel sistema di accoglienza, quindi nell'albergo malconcio che finora li aveva ospitati garantendo anche il vitto. I nove ragazzi africani, ma il numero delle notifiche sembra destinato a crescere, hanno partecipato lo scorso novembre ad una manifestazione pacifica davanti alla struttura che li…
Torino, Frosinone, Milano, Venezia, Vicenza, Padova, Treviso sono in testa alla classifica dei capoluoghi di provincia che hanno superato la soglia limite di polveri sottili nel 2016, presentata da Legambiente ed elaborata su dati Arpa. Il numero di superamenti si riferisce al valore registrato dalla centralina urbana peggiore. A fronte di un numero massimo di 35 giorni all'anno previsti dalla legge con concentrazioni superiori ai 50 microgrammi al metro cubo, Torino si attesta su 86 giorni, Frosinone su 85, Milano e Venezia su 73, Vicenza su 71, Padova e Treviso…
Taranto crocevia della storia. Lontano dagli occhi e dalla comunità, a due passi dall'Ilva, nel capoluogo ionico si trova l'hotspot. Della sua presenza sanno in pochi. A rivelarne le tracce, i migranti che vediamo spesso camminare in Città vecchia, nei pressi della stazione o a piedi lungo le strade provinciali. Ma cos'è un hotspot? È un centro nato dagli accordi tra il governo italiano e le istituzione europee ed utilizzato per "preselezionare" i migranti e dividere i cosiddetti "migranti economici" dai "richiedenti asilo". Ai secondi è concessa la possibilità di…
Un Buon Natale ha sempre bisogno di un buon panettone. Per questo Legambiente e Fiasconaro sono di nuovo insieme anche per il Natale del 2017.Quest'anno il 10% delle somme raccolte sarà devoluto alla sottoscrizione "La rinascita ha il cuore giovane" per aiutare comunità e territori colpiti dal terremotoLo scorso Natale abbiamo già avuto modo di apprezzare i panettoni artigianali di alta qualità prodotti a Castelbuono dai fratelli Fiasconaro (www.fiasconaro.com), entrati nel novero degli Ambasciatori del Territorio di Legambiente. Quest'anno il panettone, da 1 kg,  viene proposto nelle seguenti due tipologie:- al…
Il primo rapporto "L'innovazione nell'edilizia italiana" curato dall'Osservatorio E-LAB di Legambiente e del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, restituisce una fotografia promettente sulla situazione dell'edilizia italiana. La spinta all'innovazione energetica arriva dai comuni: sono 1251 i comuni italiani che hanno modificato i propri regolamenti edilizi introducendo parametri di sostenibilità nel settore delle costruzioni. Si tratta del 15,6% dei comuni italiani e una popolazione coinvolta che sfiora ormai i 24milioni di abitanti. Tra i temi più affrontati rimangono quelli dell'isolamento termico (1038 comuni), del fotovoltaico (1037) e del solare…
Un milione di firme per fermare il consumo e arginare il degrado del suolo: è l'obiettivo della ECI - Iniziativa dei Cittadini Europei People4soil, con l'obiettivo di ottenere un'efficace legislazione comunitaria per la tutela del suolo. FIRMA LA PETIZIONE SU   www.salvailsuolo.it Il consumo e il degrado di suolo rappresentano una delle principali emergenze ambientali europee, per le comunità umane e la natura dalla quale esse dipendono. I suoli europei non bastano più da tempo a coprire i fabbisogni alimentari della popolazione dei Paesi membri, inoltre l'Europa sta perdendo suolo per…

Articoli correlati

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy